Costruttore di mobili su misura unici, per la tua villa.

Giornale

Home  /  Pellanda   /  Quali sono gli elementi fondamentali prima di progettare la tua cucina?

Quali sono gli elementi fondamentali prima di progettare la tua cucina?

Molte volte mi arrivano dei clienti che desiderano avere un veloce preventivo della loro cucina ideale, il famoso prezzo finale da poter paragonare ad altri fatti, frettolosamente (a mio parere), in alcune falegnamerie, mobilifici o grande distribuzione.

Questo tipo di abitudine genera confusione e non aiuta per niente le persone che stanno cercando di arredare la loro cucina!
Nella migliore delle ipotesi sono già stati in un mobilificio a farsi un’idea e hanno trovato un venditore che gli ha dato due indicazioni di massima, nella peggiore delle ipotesi si sono arrangiati da soli, magari con l’aiuto di qualche configuratore di cucine on line.

Risultato? Molti preventivi ma nessuno veritiero!

Prima di cominciare il progetto di una cucina è fondamentale procedere per step ben definiti.

Questi step li puoi ottenere in due modi:
• o sai già perfettamente come deve essere la tua cucina (molto difficile a meno che tu non sia del settore)
• o ti fai dare una mano da un serio professionista che ti aiuti a delineare i tuoi veri bisogni, per poi andarla a disegnare e decidere i materiali.

Ora, se appartieni al primo gruppo non hai bisogno di nessuna indicazione se, invece, appartieni al secondo ci sono alcune cose sulle quali riflettere.

Ecco alcuni spunti:
• In quanti siete in famiglia o in quanti prevedi di poter essere da qui a 5/10 anni?
• Che stile di vita conduci? Lavori tutto il giorno fuori casa oppure puoi occupartene con calma?
• Come usi la tua cucina? Cucini molto? Crei le tue pietanze partendo da zero facendo, ad esempio, gnocchi e pasta fatta in casa, oppure tendi a comperare cibo già pronto?
• La cucina la usi per tutti i pasti del giorno o solo per la colazione?
• Inviti spesso amici a pranzo e cena oppure preferisci una vita più intima?
• Chi usa di più la cucina?
• Hai già una cucina presente in casa o parti da una stanza vuota?
• Se ce l’hai già, cosa ti piace particolarmente di quella attuale o di una che hai visto in casa di altre persone?
• Cosa invece non ti piace e vorresti cambiare a tutti i costi?
• Chi, oltre a te, ti aiuta a decidere come impostare la tua nuova cucina? Da chi,familiari o amici, hai piacere di avere un supporto?

Se hai notato, fino ad ora non ho mai affrontato il discorso di misure, colori e materiali perchè, prima di partire con una progettazione fatta bene, bisogna raccogliere una serie di dati che ti aiuti a delineare, in maniera precisa, la cucina perfetta per te!

Acquisite queste prime informazioni fondamentali, adesso passiamo passare a domande più pratiche:

• Quanto grande è la tua stanza? (occorrono misure reali)
• Dove sono collocati gli scarichi, le prese e i punti luce?
• Gli angoli sono in squadra o sono fuori squadra?
• La stanza è mansardata?
• Per arrivare alla stanza, ci sono corridoi o giroscale particolarmente stretti che impediscono la costruzione di mobili grandi?

Alla fine potremo parlare anche di argomenti classici, colori, materiali, accessori, elettrodomestici e finiture in genere.

In sintesi:
• Pensa al tuo stile di vita e a quello della tua famiglia o delle persone con cui vivi.
• Prendi bene misure, controlla gli angoli in squadra e fuori, segnati dove si trovano gli attacchi.
• In ultima battuta, pensa a ciò che ti piacerebbe avere come risultato finale.

Tutte queste informazioni sono un bel po’ di lavoro da fare ma risultano necessarie perché tu sia soddisfatto del tuo nuovo acquisto.
Ti consiglio vivamente di farti seguire da un valido professionista del settore, che sia in grado di capire le tue esigenze e di trasformarle in realtà. Non scoraggiarti durante questo percorso, potrai avere dei dubbi (è normale, succede a tutti!) ma, se ben assistito, riuscirai ad ottenere la tua cucina ideale!

Ti auguro di trovare la persona giusta che progetti, insieme a te, la tua nuova cucina su misura!

Fammi sapere !
Ciao