NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookies

Il cookie è un piccolo file di testo (pochi byte) scambiato tra un sito internet e il browser, normalmente utilizzato dal gestore del sito internet per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito.

Tipologie di cookie

Cookie tecnici

Questi cookie permettono al sito di funzionare correttamente; sono volti a mantenere adeguato il funzionamento della navigazione o a incrementare le funzionalità o le prestazioni del sito. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono gestiti dalla nostra società. Si suddividono in:

– cookie di navigazione o di sessione: sono volti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito, utilizzando differenti opzioni o servizi. Questi cookie permettono, ad esempio, di memorizzare gli elementi che caratterizzano una determinata richiesta, realizzare un acquisto, sottoscrivere la partecipazione ad un evento;

– cookie di funzionalità: sono cookie che permettono all’Utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (come ad esempio lingua, caratteri di testo, tipo di browser) al fine di migliorare il servizio reso;

– cookie analitici: sono utilizzati per elaborare analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito attraverso i computer sul numero di pagine visitate o il numero di click effettuati su una pagina durante la navigazione del sito, nonché rapporti sui dati demografici (come ad esempio sesso, età e interessi). Vengono utilizzati per raccogliere dati sul modo in cui i visitatori (non solo coloro che sono registrati) utilizzano il sito e dunque consentirci di migliorarne l’aspetto e la navigazione.

In particolare vengono utilizzati i servizi di Google denominato Google Analytics e di StatCounter a cui vengono inviati dati non aggregati e per tale motivo è richiesto il consenso informato all’Utente. Per ulteriori informazioni circa Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:http://www.google.it/policies/privacy/partners/ L’Utente può disabilitare in modo selettivo l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l’azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout

Per ulteriori informazioni circa StatCounter, si rinvia al link di seguito indicato:http://statcounter.com/about/cookies/

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi e contenuti in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. Il sito http://www.arredopellanda.com/ non utilizza cookie proprietari di profilazione.

Cookie di terze parti

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+, YouTube, ecc. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti e integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Facebook informativa: http://www.facebook.com/help/cookies/ 
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
Twitter informativa: http://support.twitter.com/articles/20170514
Twitter (configurazione): http://twitter.com/settings/security
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ 
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/
YouTube informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/
Issuu informativa: http://issuu.com/legal/privacy
Survey Monkey informativa: http://it.surveymonkey.com/mp/policy/privacy-policy-20150101/
AddThis informativa: http://www.addthis.com/privacy/privacy-policy

Gestione dei cookie

L’Utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie. La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità. L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.
A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Chrome: http://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it 
Firefox: http://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html 
Safari per iPhone, iPad, o iPod touch: http://support.apple.com/it-it/HT201265
Safari per Mac: http://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=it_IT

Le società pubblicitarie consentono inoltre di rinunciare alla ricezione di annunci mirati, se lo si desidera. Ciò non impedisce l’impostazione dei cookie, ma interrompe l’utilizzo e la raccolta di alcuni dati da parte di tali società. Per maggiori informazioni e possibilità di rinuncia, visitare l’indirizzo www.youronlinechoices.eu/it/

Mobili da cucina: quali sono le misure delle cucine componibili ?

cucina vicenza

Se sei alla ricerca di una nuova cucina, oltre al modello, colore, finiture e accessori, ti dovrai confrontare con le misure che trovi nelle cucine di serie.

Normalmente seguono la logica del multiplo di 15 cm in larghezza (ovvero largo cm 15- 30-45-60-90-120) ma, in qualche piccola eccezione, potresti trovare misuree anche con il multiplo di 40 (40 e 80 cm).

Per quanto riguarda le profondità, normalmente ce ne sono due tipi: i 60 cm per le basi, le colonne dispense e di contenimento degli elettrodomestici (tipo la colonna frigo e la colonna dei forni) e cm 33/35 per i pensili (i mobili della parte alta, quelli appesi alla parete) e per qualche colonna dispensa a profondità ridotta.

Per quanto riguarda le altezze, ne esistono un po' di più e si dividono in misure per basi, per pensili e per colonne.

Basi: solitamente sono alte da cm 85 a cm 90, la differenza di altezza normalmente viene gestita con lo zoccolo (il battiscopa a terra) o con eventuali gole (quella fascetta che trovi sopra le ante e i cassetti per evitare di mettere le maniglie e lasciare l'estetica della cucina perfettamente liscia).

Pensili: vanno dai 36 cm, ai 48, 60, 72, 96. Queste sono le misure più in uso, qualche cuciniere le fa leggermente differenti ma, a grandi linee, queste sono quelle che si trovano nel mercato. Queste misure in altezza ti danno la possibilità di poter creare la tua nuova cucina un po' più movimentata, meno monotona infatti, se ti ricordi, nel passato la maggior parte delle cucine avevano tutti i pensili alla stessa altezza, non venivano inserite mensole ma tutte portelle chiuse. Adesso, avendo a disposizione con un maggior numero di misure, puoi creare la tua cucina con un po' più di fantasia, magari facendoti aiutare da un bravo arredatore/designer.

Colonne: normalmente ne sistono di tre misure: h 150/214/238. Anche in questo caso, le varie aziende le differenziano di qualche cm e possono aumentare leggermente sempre per la gestione dello zoccolo, di mensole, di piani superiori di finitura o di cornici decorative.


Molto spesso, con le misure di serie, capita di non riuscire a gestire e a creare una cucina funzionale e bella allo stesso tempo.
Questo succede quando:

• hai dei soffitti troppo bassi o troppo alti
• hai una stanza mansardata
• hai una lunghezza che prevede di lasciare uno spazio prima di arrivare alla parete o di dover mettere una fascia di chiusura un po' troppo grande (perdendo spazio!).

Poi, se ci tieni all'estetica, ti potresti trovare a dover fare un puzzle di misure con le ante, che poi possono risultare larghe e strette, basse e alte, insomma, un bel po' di confusione!


Questo capita molto spesso con i mobili adibiti a cassetti. Potresti trovarti ad averne di più lunghi e di più corti, creando un effetto non proprio ordinato, da un punto di vista estetico.

Ti faccio un esempio:

mettiamo il caso che tu voglia dei cassetti e cassettoni, belli capienti, e hai uno spazio di cm 160 di lunghezza.
Scegliendo i moduli delle cucine di serie, divresti comporli così: un modulo da cm 60, un modulo da cm 90 e una fascia di tamponamento da 10 cm.

La soluzione è corretta ma tu devi essere disposto a:

• perdere 10 cm di spazio
• avere la cucina assimetrica
• accontentarti di quello che esiste nel mercato delle cucine di serie.

In caso contrario, se scegli un' azienda che produce cucine su misura, puoi farti costruire due mobili larghi cm 80 (più precisamente 79, così da poter inserire una fascetta di chiusura di 2 cm) e avere cassetti e cassettoni tutti uguali!


In questo modo otterrai:

• estetica perfetta
• sfruttamento massimo dello spazio
• libertà di comporre i tuoi mobili come vuoi.

Ecco un secondo esempio:

Hai una stanza normale e ti piacerebbe sfruttare più spazio possibile in altezza, magari arrivando fino a soffitto o quasi?

Le cucine di serie ti propongono le loro colonne a cui aggiungi un sopralzo, ovvero ti mettono un mobile sopra fino ad arrivare alla misura che ti interessa.

Anche qui il risultato è corretto ma devi essere disposto a:

• rinunciare ad alcuni centimetri di capienza
• avere le ante e le strutture tagliate (lo noti sia davanti che nei fianchi)
• doverti adeguare sempre alle misure esistenti.

I problemi nascono nel caso in cui la stanza sia mansardat, dove le limitazioni diventano una marea!

In questo caso, se ci tieni ad avere una cucina realizzata come si deve e priva di compromessi, devi per forza affidarti ad un mobilificio che produce cucine su misura, altrimenti in risultato sarà molto scarso.
Scegliendo moduli non standard, otterrai:

• altezze concordate al centimetro
• colonne intere senza tagli nè su fianchi nè sulle ante
• estetica perfetta.

Riassumendo: le misure di serie vanno bene fino ad un certo punto e poi cominciano a crearti dei limiti (in alcuni casi senza soluzione!), i mobili fatti su misura si possono costruire in base alle misure della tua stanza.

Ma c'è di più, te lo svelo nel prossimo articolo!

Ciao!

Chi ha scritto questi articoli:

lucio pellanda arredamento vicenza min

Lucio Pellanda
Figlio di Giuliano Pellanda, sono il responsabile commerciale dell'azienda di famiglia.
Da quando papà Giuliano mi ha lasciato le redini dell'azienda, coordino tutti i collaboratori storici, i falegnami ed i tecnici installatori.